1

Archivi in outsourcing, una scelta evolutiva

Affidare gli archivi aziendali in outsourcing  non è una soluzione nuova. Molte aziende (di varie dimensioni) e PA scelgono servizi professionali di archiviazione, anche nella gestione di documenti che richiedono un alto grado di tutela della privacy. Per queste realtà, l’opzione dell’outsourcing archivistico è stata una mossa strategica per abbattere i costi, gestionali e strutturali, legati alla gestione del materiale informativo archiviato.

Trovare il giusto partner per l’outsourcing degli archivi significa anche poter contare su una consulenza altamente professionale nel campo della gestione dei flussi e della conservazione documentale.

Soprattutto per le aziende e le amministrazioni la cui attività e organizzazione implichino la creazione di archivi di notevoli dimensioni, l’outsourcing dà la possibilità di liberare risorse strutturali da adibire alle attività più inerenti il core business. Inoltre, l’outsourcer può fornire architetture informatiche in grado gestire al meglio l’archivio e i flussi documentali, attraverso protocolli informatici progettati ad hoc.

La normativa, infine, offre la possibilità a chi affida gli archivi in outsourcing di scaricarsi dell’onere di adeguare le strutture adibite all’archiviazione ai fini della sicurezza sul lavoro e per tutto ciò che riguarda la tutela della privacy delle informazioni conservate nei documenti archiviati.

Per scoprire tutti i vantaggi derivanti dai servizi di outsourcing archivistico, ecco il nostro approfondimento.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *