La digitalizzazione dei documenti contabili è una realtà consolidata anche negli studi dei commercialisti e degli esperti contabili. Secondo una stima rivelata su un campione di analisi di 500 studi professionali si legge che il 12% utilizza la digitalizzazione dei documenti contabili. Strumenti come software innovativi e condivisione dei documenti tramite web hanno aumentato notevolmente l’efficienza all’interno degli studi, abbassando i costi, diminuendo il materiale cartaceo e riducendo i tempi di impiego.

L’Istituto di ricerca dei dottori commercialisti e degli esperti contabili ha affermato che le nuove infrastrutture tecnologiche sono un ottimo appeal anche per i clienti. Inoltre a beneficiare di questa nuova efficienza ci sono anche le aziende, perché la digitalizzazione dei documenti contabili e la fatturazione elettronica sono degli ottimi deterrenti all’evasione fiscale. L’Agenzia delle Entrate infatti può controllare in tempo reale la veridicità dei processi contabili delle aziende.

Del resto l’uso delle tecnologie digitali è inevitabile per il lavoro del professionista e anche il quadro normativo ha dovuto tener testa ai repentini cambiamenti tecnologici. La digitalizzazione dei documenti contabili era un passo indispensabile.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *