TSA e TSS sono due acronimi molto importanti per la conservazione sostitutiva, poiché fanno riferimento a una funzione essenziale nell’ambito della conservazione documentale digitale: la marcatura temporale.

Andiamo, dunque, a vedere qual è il significato di questi due termini:

TSA (Time Stamping Authority): è l’ente terzo la cui funzione è quella di emettere i certificati di marcatura temporale.

TSS (Time Stamping Service): è il servizio di marcatura temporale che, attraverso il certificato di una TSA, è abilitato a emettere marche temporali sincronizzate con l’orario definito da un istituto accreditato.

Ricordiamo brevemente che la funzione della marcatura temporale nella conservazione sostitutiva è quella di apporre al documento o al pacchetto di documenti informatici un’evidenza informatica, frutto di una procedura certificata, che fornisce un riferimento temporale opponibile ai terzi.

Nell’ambito del servizio di Conservazione digitale, Bucap si occupa anche di apporre la marcatura temporale sui documenti o sui lotti di documenti avviati alla conservazione sostitutiva.

Per maggiori informazioni sui servizi di conservazione sostitutiva in outsourcing, visitate la nostra pagina sulla Conservazione digitale o contattate i nostri esperti.