La digitalizzazione per l’archiviazione delle pratiche legali potrebbe essere un gran vantaggio per uno studio legale. Archiviare le pratiche digitalizzandole significa rendere tutto il cartaceo che si è abituati a gestire in formato digitale con la stessa sicurezza e la stessa validità dei vecchi formati ma con un grandissimo vantaggio. La digitalizzazione e l’archiviazione delle pratiche legali permette da una parte ad una gestione più snella ed efficiente dell’archivio: le pratiche, attraverso la dematerializzate, vengono inserite in un sistema di gestione automatizzata. D’altra parte tale processo consente un netto taglio dei costi sulla spesa per la gestione degli archivi: l’eliminazione del cartaceo anche per le sole pratiche legali consente di evitare i gravi dovuti alla locazione fisica di un archivio e alla sua manutenzione.

Aziende specializzate nella fornitura di un servizio di archiviazione e digitalizzazione in outsourcing si preoccupano di gestire interamente il processo di dematerializzazione e successiva gestione dell’archivio. Le pratiche legali come molti altri beni e documenti, grazie a questo servizio, possono accedere alla loro nuova vita in digitale grazie all’esperienze decennale di aziende come Bucap senza perdere alcuna validità di tipo burocratico o amministrativo: la formattazione dei nuovi documenti digitali, infatti, avviene secondo le pratiche e gli standard stabiliti dalla normativa europea in merito.

Approfondimenti
Digitalizzazione Documenti

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *