Un’azienda o un’amministrazione che decidano di accedere ai vantaggi della dematerializzazione documentale, dovranno pensare alla stesura di un progetto di digitalizzazione e di gestione documentale digitale. Un passaggio necessario per evitare gli errori derivanti da approcci amatoriali come, ad esempio, lo smarrimento di documenti pre o post digitalizzazione o la perdita delle logiche di archiviazione.

D’altra parte, la presenza di un progetto di dematerializzazione documentale permette di ottenere il massimo dei benefici derivanti da un ufficio paperless, tra i quali:

La rapida accessibilità al patrimonio informativo aziendale;

La sicurezza di accesso alla documentazione e l’abbattimento dei rischi legati allo smarrimento della documentazione;

L’abbattimento dei costi di cancelleria (carta, toner di stampanti…).

Per ottimizzare al massimo l’efficienza dei workflow informativi, il progetto di dematerializzazione dei documenti dell’azienda dovrà essere accompagnato dall’implementazione di una soluzione di digitalizzazione dell’intero flusso documentale quale può essere il protocollo informatico.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *