Molto spesso si pensa che per avviare un processo di digitalizzazione documentale in un’azienda o in un’organizzazione basti dotarsi di uno scanner commerciale e iniziare, con un po’ di pazienza, l’acquisizione ottica degli archivi cartacei.

Ma quando si parla di progetto di digitalizzazione documentale professionale e di ufficio paperless si deve necessariamente prevedere il ricorso a strumenti più adeguati, a partire dalla fase di acquisizione ottica, per terminare con l’archiviazione e con le soluzioni di repository.

Se la fase di cattura è il processo più immediatamente individuabile in un progetto di digitalizzazione documentale, anche dai meno esperti, per l’efficienza degli archivi saranno necessari ulteriori strumenti di record management che gestiranno la fase più lunga della vita del documento digitale, quella in cui il documento digitalizzato inizia a generare la propria utilità.

Strumenti professionali di acquisizione ottica, di capture e classificazione automatizzata, di management e di protocollo sono elementi costitutivi di un progetto di digitalizzazione documentale serio e strumenti necessari per la gestione documentale dematerializzata.

Bucap offre anche servizi di acquisizione ottica e gestione elettronica dei documenti, per raggiungere in tempi brevi e con soluzioni professionali l’obiettivo dell’ufficio paperless.