I fondi librari sono una grande risorsa per studiosi e appassionati e, il più delle volte, sono un contributo fondamentale alla trasmissione della cultura e della storia del nostro Paese. La soluzione per donare un valore aggiunto inestimabile ai fondi librari è la digitalizzazione.

Grazie a strumenti e servizi professionali di digitalizzazione di libri cartacei e documenti rilegati, l’acquisizione ottica dei fondi librari per la creazione di una biblioteca digitale diventa un’operazione rapida e dalla resa ottimale.

Le singole opere del fondo librario, una volta digitalizzate, avranno un infinito potenziale di consultazione attraverso i più moderni strumenti digitali, senza che, con ciò, venga messa a repentaglio la sicurezza e la conservazione degli originali.

L’acquisizione ottica e la digitalizzazione dei fondi librari, con le adeguate strumentazioni o affidandosi a servizi erogati da esperti del settore, permette di accedere anche a sistemi di gestione del testo in formato elettronico. Immaginate, ad esempio, di poter effettuare una ricerca testuale (per parola chiave) in tutto il fondo, ottenendo i risultati in pochi secondi.

Bucap, oltre a offrire un servizio di grande professionalità per la digitalizzazione di ogni tipo di documento rilegato (anche libri antichi), propone scanner professionali ideali per biblioteche, fondazioni, enti e aziende che debbano gestire la digitalizzazione dei fondi librari anche di grande entità.