1

Digitalizzazione nella Sanità: vantaggi ed efficienza

Negli articoli di approfondimento quali Certificati medici digitalizzati e Digitalizzazione delle cartelle cliniche affrontiamo il tema della digitalizzazione relativa a uno specifico aspetto ovvero quello delle cartelle cliniche.
In questo articolo di approfondimento, anche alla luce della notizia apparsa sia in TV che sui giornali (Gennaio 2010) e che riguarda la Carta Donna, vogliamo sottolineare l’importanza della digitalizzazione, in generale, nell’ambito sanitario.

Digitalizzazione nella Sanità: alcuni recenti esempi

Carta Donna (una chiavetta USB) è un servizio erogato dalla Ulss 7 del Veneto, il primo in assoluto, che dentro una card racchiude tutta una serie di informazioni sanitarie inerenti la gravidanza della donna che la possiede.

Questo è il primo chiaro esempio (ma non ultimo, vista la velocità con la quale nascono e si realizzano progetti di digitalizzazione dei documenti in tutti i settori) di come la digitalizzazione dei documenti in ambito sanitario costituisca un eccellente servizio per il cittadino e, al contempo, un eccellente strumento per l’efficienza della Pubblica Amministrazione.
Carta Donna è solo uno degli esempi che possono essere citati per spiegare nel modo migliore le opportunità prodotte da un sistema di digitalizzazione nell’ambito sanitario, quali, per citarne solo alcuni:

  • Certezza delle informazioni
  • Certezza del rispetto della privacy
  • Possibilità di intervento immediato
  • Risparmio di carta
  • Risparmio di tempo

Basti pensare alla mole di documenti inerenti la salute di una donna in gravidanza per capire che per la paziente, andare in giro tenendo sempre con sé tutti questi documenti è, se non impossibile, del tutto scomodo e poco sicuro. I documenti cartacei posso essere smarriti, anche una chiavetta usb può essere persa, ma nessuno potrà leggerne i contenuti senza avere password e username. Si pensi alla necessità, per il medico, di avere il quadro clinico completo della paziente che ha di fronte: collegare la chiavetta, scaricare informazioni (documenti digitalizzati) e caricarne altre, richiede solo il tempo di un click.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *