Aziende e professionisti che optano per la dematerializzazione della propria attività devono compiere un passo decisivo: quello della digitalizzazione delle pratiche.

Siano esse in corso o chiuse, la digitalizzazione e l’archiviazione delle pratiche amministrative, contabili, legali o di altro genere garantisce tutta la comodità di poter gestire un archivio digitale, con vantaggi in termini di riduzione dell’ingombro fisico, riduzione del rischio di perdita dei dati e riduzione dei tempi di reperimento degli stessi.

La digitalizzazione delle pratiche prevede la preparazione di un file indice d’archivio che renderà possibile l’accesso all’immagine del documento desiderato tramite una ricerca per keyword d’archiviazione.
Il notevole vantaggio dell’eliminazione della carta e della rapidità e semplicità di accesso alle informazioni rendono la digitalizzazione delle pratiche cartacee uno strumento fondamentale per alleggerire l’amministrazione degli studi professionali o delle aziende.

Per poter godere in pieno di tali vantaggi e per una perfetta integrazione con i workflow documentali, la digitalizzazione delle pratiche deve essere affidata a professionisti del settore della gestione documentale.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *