E-government e gestione documenti: quale rapporto?

Per comprendere in pieno il rapporto che intercorre tra la gestione dei documenti da parte del personale della P.A. e l’e-government è necessario, prima, comprendere il significato di questo termine.

Generalmente si legge spesso di e-government nel caso in cui la Pubblica Amministrazione utilizza infrastrutture quali Internet al fine di erogare una serie di servizi ai cittadini.
Per esempio può essere definito un servizio di e-government la possibilità offerta dalle amministrazioni comunali ai cittadini di poter pagare online alcune tasse locali, attraverso il sito ufficiale del proprio comune, o anche il semplice accesso a banche dati contenenti moduli o, ancora, nel caso delle cartelle cliniche digitalizzate la possibilità di accedere alla propria cartella clinica mediante accesso riservato sul sito della ASL di competenze.

Gli esempi sono innumerevoli.

Gestione di documenti digitalizzati e Archivistica informatica

Come riportato all’interno dell’articolo dedicato all’evoluzione storica degli Archivi, l’Archivistica è una disciplina regolata da criteri scientifici che è materia di studio da parte di coloro, dirigenti e impiegati, che all’interno della Pubblica Amministrazione si occupano proprio di gestione di documenti informatici.
L’Archivistica attraverso il supporto degli strumenti informatici si occupa della gestione dei documenti elettronici e dei dati digitali, e i progetti di E-government mirano a sviluppare proprio le potenzialità di questi strumenti.

Outsourcing Archivistico: Bucap e la PA

Bucap lavora nel settore dell’Archiviazione dal 1982 offrendo soluzioni di outsourcing archivistico personalizzate in base alle esigenze sia a Clienti privati sia alla Pubblica Amministrazione.
Nei confronti della Pubblica Amministrazione vengono rispettate tutte le clausole imposte dal Documento redatto dalla Direzione Generale Archivi – Servizio III Studi e ricerca dei Beni Culturali e per altro espresse anche nel documento Codice etico – Bucap.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *