1

Imprese e digitalizzazione 2012: lo stato dell’arte

Digitalizzazione documentale: una risorsa strategica per aziende e professionisti, così come per la PA. Com’è andato il 2012 su questo fronte? Ce lo dice una ricerca dell’Osservatorio su fatturazione elettronica e dematerializzazione della School of Management del Politecnico di Milano presentata durante il convegno Digitalizzare per Competere (28/05/2013).

Nell’ambito del ciclo ordine-pagamento, l’incremento dei documenti scambiati in forma digitale rispetto al 2011 è stato del 22%. Dietro questo incremento si cela una fetta importante delle imprese italiane (il 45%) che, nel corso del 2012, ha scambiato in formato digitale almeno parzialmente i documenti del ciclo dell’ordine o ha usufruito dei vantaggi della conservazione sostitutiva delle fatture.

Proprio riguardo la conservazione sostitutiva delle fatture, sono state oltre 3.800 le imprese che ne hanno usufruito, nella maggior parte dei casi (90%) per il ciclo attivo. Registri e libri contabili nel 2012 hanno conosciuto la digitalizzazione in ben 100.000 imprese.

I dati, quelli della digitalizzazione delle aziende, segnano un netto trend in crescita che, nel corso del 2013, subirà un’impennata anche grazie al recente decreto di attuazione della fatturazione elettronica nei rapporti con le PA.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *