Una storia lunga secoli non può correre i rischi di andare persa a causa della deperibilità dei supporti analogici. Inoltre, gli archivi sono una straordinaria fonte d’informazioni che possono essere messi al servizio di studiosi, appassionati o semplici curiosi. Queste sono le motivazioni che hanno convinto l’Arciconfraternita di S. Giovanni Decollato di Roma (detta della Misericordia) ad affidarsi ai servizi di digitalizzazione conservativa offerti da Bucap.

La storia della Compagnia inizia nel 1488; la sua missione era quella di confortare e redimere i condannati a morte, nonché di seppellirne i corpi. Nel corso della sua lunga vita, l’Arciconfraternita acquisì anche il potere di graziare un condannato a morte all’anno. Per questo, i confratelli richiedevano per ciascun carcerato in attesa del supplizio capitale ritenuto idoneo per la grazia, un memoriale da votare in assemblea.

Tra gli accusati passati per le cure dell’Arciconfraternita della Misericordia, vi sono anche alcuni nomi illustri, come ad esempio quello di Giordano Bruno e di Beatrice Cenci.

L’archivio consta di 2.100 documenti raccolti nell’ambito dell’attività dell’Arciconfraternita a partire dal 1488 e fino al 1960. Nell’ambito dell’attività di digitalizzazione conservativa affidata agli esperti di Bucap, sono stati digitalizzati:

  • Libri e giornali del Provveditore (1506-1870)
  • Testamenti (1497-1870)
  • Corrispondenza (1525-1868)
  • Fascicoli personali (1525-1870)
  • Repertorio dei giustiziati

La digitalizzazione dei documenti è stata effettuata tramite l’impiego di una tecnologia d’avanguardia per l’acquisizione ottica documentale: lo scanner planetario di Zeutschel. Grazie alla dotazione di questo scanner, è stato possibile procedere alla digitalizzazione degli originali, tutelandone la sicurezza da qualsiasi danneggiamento. La digitalizzazione è stata eseguita presso l’archivio dell’Arciconfraternita della Misericordia, presso la chiesa di San Giovanni Decollato di Roma.

Grazie alla digitalizzazione documentale, oggi uno straordinario patrimonio archivistico secolare e d’inestimabile valore è consultabile, in versione digitale, presso la sede dell’Arciconfraternita o presso l’Archivio di Stato di Roma.

Per maggiori informazioni:

Arciconfraternita di S. Giovanni Decollato

Via San Giovanni Decollato, 22

00186 Roma

Segreteria 06.6791890 – email: architasgd@gmail.com

Per prendere visione del risultato dell’opera di digitalizzazione conservativa di Bucap, vi invitiamo a seguire il link: Estratto di un Libro e Giornale del Provveditore (1506-1870).