Lo standard internazionale ISO 12653 è la norma più avanzata per ciò che riguarda le prassi di verifica della qualità relativa alla strumentazione di acquisizione ottica documentale in bianco e nero.  Nello specifico, la norma ISO 12653 individua i test target da effettuare per verificare l’adeguatezza dello strumento alle aspettative qualitative di output dell’immagine digitale del documento acquisito. Le indicazioni di testing sono ideate per permettere controlli di routine sulle performance del sistema e per definirne i limiti accettabili di performance.

Lo standard è applicabile ai controlli di qualità effettuati su scanner piano a riflessione in bianco e nero impiegato per l’acquisizione ottica di documenti d’ufficio in bianco e nero o a colori, che preveda o meno i mezzi toni. Non è, invece, applicabile agli scanner a colori o per gli scanner per le scansioni di documenti con trasparenze o da lucidi.

Tra le certificazioni di qualità legate al mondo della gestione documentale e della conservazione digitale, la ISO 12653 (a differenza delle altre numerose ISO) è destinata a una valutazione di una specifica dotazione tecnologica dell’impresa.

Nel Manuale di conservazione di Alessandro Sinibaldi e Paolo B. Buongiorno si potranno trovare maggiori informazioni sugli standard legati alla gestione documentale.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *