Lo European Committee for Standardization (CEN) ha reso pubbliche le nuove bozze di documenti relativi allo standard di fatturazione elettronica (www.cen.eu). Lo scopo di questa pubblicazione è quella di rendere noto il lavoro finora effettuato, nonché di ricevere  pareri e indicazioni dagli esperti del settore.

La ricerca del CEN è volta a identificare le buone pratiche di fatturazione elettronica, in vista della creazione di uno standard applicabile in tutta Europa. Attualmente, le buone pratiche individuate dovrebbero servire solo da linee guida, non vincolanti, per una fatturazione elettronica che risponda ai requisiti di interoperabilità tra sistemi e tra Paesi.

Tale guida vuole far leva su una autoregolamentazione volontaria di tutti gli attori della contabilità professionale: provider di servizi di e-invoicing (fatturazione elettronica), contabili e imprenditori.

Come viene espressamente specificato, le pratiche raccomandate, che fanno riferimento all’invio, alla ricezione e alla conservazione delle fatture elettroniche, non andranno a sostituirsi né a derogare le norme attualmente vigenti nei singoli Paesi dell’Unione Europea.

Il documento rappresenta un ulteriore passo avanti verso la creazione di uno standard condiviso di fatturazione elettronica e di un’area comune europea di tassazione sulle transazioni.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *