Il Forum nazionale sulla fatturazione elettronica ha identificato i prossimi passi per la diffusione dell’e-invoicing nel nostro Paese. Le riflessioni degli esperti convenuti al Forum sono state rivolte alle soluzioni per il superamento degli ostacoli esistenti nel nostro ordinamento rispetto all’adozione e all’impiego della fatturazione elettronica.

Al centro dell’attenzione del Forum sulla fatturazione elettronica sono state le PMI, viste quali elemento chiave per l’espansione della prassi di e-invoicing. A tal fine, però, si dovranno prendere alcuni provvedimenti atti a semplificare l’aspetto normativo-burocratico: il più pesante tra gli impedimenti al passaggio diffuso alla fatturazione elettronica.

Oltre alla semplificazione e all’armonizzazione della normativa del nostro ordinamento, un ulteriore ostacolo è stato individuato nei limiti all’interoperabilità transfrontaliera della fattura elettronica. Ed è proprio sul piano internazionale e intra-europeo che si gioca la vera e propria partita per la diffusione dell’e-invoicing. I risultati delle ricerche e delle riflessioni condivise nell’ambito dei Forum nazionali sulla fatturazione elettronica di ciascun Paese membro Ue saranno, infatti, un contributo fondamentale per i lavori del Multi-Sakeholder Forum on e-invoicing della Commissione europea.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *