La Commissione europea responsabile per l’Agenda digitale, guidata da Neelie Kroes, mira alla semplificazione delle procedure di pagamento elettronico e delle fatturazioni elettroniche al fine di avviare l’Europa verso un’area di pagamento unica in euro (SEPA).

Il lavoro della Commissione deve, però, scontrarsi con una diffidenza generalizzata verso la sicurezza di questi strumenti digitali. La protezione della riservatezza pare essere una delle preoccupazioni più diffuse da parte degli utenti. Per tale motivo, la Commissione ha in programma di modificare il quadro normativo per tutto ciò che riguarda la protezione dei dati e di stilare una carta dei diritti degli utenti digitali.

Il tutto per accelerare la diffusione degli strumenti e della prassi dei pagamenti e delle fatturazioni elettroniche.

Grazie alle nuove garanzie e alle tutele che l’Unione europea vuole mettere in campo, gli utenti acquisiranno sempre maggiore fiducia verso questi metodi innovativi di business.

Ad ogni modo, la raccomandazione rimane quella di affidarsi a sistemi garantiti da esperti sia per quanto riguarda i pagamenti on-line, che per quanto riguarda le fatturazioni elettroniche. In tal modo, si avrà la sicurezza di usufruire di strumenti collaudati e di un’assistenza costante.

Scopri tutti i vantaggi delle fatturazioni elettroniche offerti da Bucap.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *