Per la corretta gestione della logistica aziendale, l’organizzazione avrà bisogno di alcuni elementi fondamentali il cui corretto impiego implica il buon andamento di tutta la struttura produttiva.

Alla base di una buona gestione logistica aziendale vi è una pianificazione produttiva e distributiva di qualità, che tenga conto del mercato di riferimento e degli strumenti a disposizione.

Il secondo fattore è quello delle risorse umane. Non dovranno essere solo nel numero adeguato alla gestione dei flussi di lavoro e delle infrastrutture logistiche, ma dovranno essere anche preparati a farlo professionalmente.

I mezzi operativi sono un ulteriore fattore della logistica aziendale, che garantiscono l’efficiente movimentazione delle merci e delle scorte e il loro corretto stoccaggio.
Informazioni e procedure sono il sistema linfatico dell’organismo logistico aziendale. Grazie al corretto flusso di informazioni e al corretto impiego di procedure adeguate, la gestione del magazzino diventerà il cuore pulsante di una strategia basata sull’abbattimento dei costi.

Il peso della funzione logistica aziendale varia significativamente da azienda ad azienda e da settore a settore. In alcuni casi, il peso nella voce costi del bilancio può arrivare fino a oltre il 30% del volume totale. Si può ovviare a tale immobilizzazione di capitale affidando la logistica aziendale in outsourcing, avvalendosi di partner in grado di fornire risorse, mezzi e infrastrutture altamente specializzate e di ideare e gestire piani di logistica integrata altamente efficienti.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *