La gestione del magazzino, nell’ambito della logistica di un’azienda, si pone quale anello di congiunzione tra la produzione e la soddisfazione del cliente lungo la linea segnata dalla logistica aziendale. Una corretta gestione del magazzino e della logistica può fare la differenza tra un’azienda sana e un’azienda senza futuro. Tra gli elementi che concorrono a tale corretta gestione e all’efficienza logistica si possono annoverare gli imballi.

Il packaging dei colli, in questo caso, deve essere pienamente funzionale allo stoccaggio, alla movimentazione e alla spedizione delle merci.

Da queste funzioni si possono individuare alcune delle caratteristiche degli imballi che contribuiscono a garantire la fluidità e l’efficienza della funzione logistica. In primo luogo, gli imballi devono preservare l’integrità della merce, sia in fase di stoccaggio che in fase di movimentazione e spedizione. Dovranno dunque risultare resistenti, senza tralasciare la caratteristica della leggerezza. In secondo luogo, essi devono presentare tutti gli elementi utili a individuare la tipologia e la quantità di merce contenuta, nonché un sistema di tracciamento utile all’ottimizzazione dei tempi di picking delle merci, alla funzione logistica di magazzino e di spedizione.

Gli imballi di merci dovranno, inoltre, essere pensati per ottimizzare gli ingombri, sia nei locali di stoccaggio che sui mezzi di spedizione.

La funzione dell’imballaggio, nonostante venga spesso sottovalutata, nell’ambito della logistica di magazzino e di spedizione, gioca il proprio ruolo di rilievo per ottenere il successo aziendale.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *