L’ottimizzazione delle scorte è un tassello immancabile di una strategia integrata del ciclo logistico aziendale. Grazie ad essa sarà possibile abbattere alcuni dei costi che permettono un netto incremento d’efficienza dell’azienda stessa.

Le difficoltà che spesso s’incontrano nella gestione delle scorte di magazzino riguardano, principalmente, l’aumento della complessità della supply chain (soprattutto per le medie e grandi imprese) e la grande fluttuazione della domanda.

Per questo, al fine di pianificare una strategia di ottimizzazione delle scorte e della supply chain, è fondamentale poter contare su strumenti affidabili di controllo e management dei flussi di magazzino. Meglio ancora se tali strumenti sono integrati in un sistema di logistica avanzata attraverso il quale gestire l’intero ciclo ordine-pagamento.

Affianco all’abbattimento dei costi, una strategia di ottimizzazione delle scorte prevista in una strategia più ampia di gestione automatizzata del magazzino introduce un ulteriore elemento di competitività: l’aumento del livello di qualità del servizio al cliente, riducendo i tempi di attesa e annullando gli errori di spedizione legati ai processi manuali.

Grazie alle analisi dei flussi di scorte ai quali è possibile accedere attraverso i tool complessi di gestione del magazzino, si può facilmente ottenere una proiezione della domanda e una più puntuale definizione dei livelli di scorte ai quali puntare.

Affidandosi a Bucap per la definizione delle strategie e l’implementazione delle infrastrutture informative al fine di ottimizzare le scorte, si può contare su una competenza trentennale nel settore della logistica integrata.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *