Ultimamente si sente parlare sempre più spesso di una protocollazione a norma CNIPA. Per definirla in modo esatto bisogna innanzitutto mettere in chiaro i due termini che difiniscono la locuzione.

CNIPA è il Centro Nazionale per l’Informatica nella Pubblica Amministrazione: esso, operando presso il Consiglio dei Ministri, si occupa di promuovere l’innovazione informatica per contribuire alla creazione di valore per il cittadino e le imprese. In questa sede, quindi, tale organo si occupa anche della definizione delle norme legate alla standardizzazione di processi informatici condivisi per la Pubblica Amministrazione.

Per quanto riguarda la protocollazione CNIPA dobbiamo quindi definire cosa sia la protocollazione: si tratta dell’insieme di tutte le tecnologie necessarie alla realizzazione di un sistema automatico per la gestione dei flussi documentali. Esso si deve occupare della corretta gestione dei momenti propri di un flusso documentale: per esempio deve gestire e controllare la classificazione dei documenti, la loro conservazione, il loro workflow di appartenenza e le loro specificità.

Su questo la CNIPA ha definito delle norme per permettere al processo di rappresentare uno standard che renda ai documenti gestiti attraverso un protocollo informatico dei documenti di validità fiscale e giuridica. La protocollazione CNIPA ha quindi definito dei termini operativi e tecnologici all’interno dei quali ogni processo di gestione documentale deve mantenersi. L’incrociarsi di questi termini ha definito una serie di normative che garantiscano la legalità dei documenti trattati nei processi di gestione.

Per un’azienda, potersi affidare a degli esperti, sicura che le norme vengano rispettate e che la protocollazione avvenga in modo ottimizzato, può rappresentare un vantaggio competitivo rispetto ai propri concorrenti.

Approfondimenti
Protocollazione a norma CNIPA

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *