Introdurre il protocollo informatico significa dematerializzare molti degli aspetti legati alla gestione e conservazione documentale amministrativa od operativa. Molteplici possono essere i vantaggi legati alla gestione digitale dei documenti, come il recupero di spazi, risorse e l’abbattimento dei costi.

Il protocollo informatico, infrastruttura software di gestione e archiviazione documentale, apporta anche un vantaggio che può risultare strategico per qualsiasi impresa e PA : l’incremento d’efficienza.

La razionalizzazione dei flussi documentali, la smobilitazione di risorse da dedicare ad attività produttive e l’abbattimento dei tempi di ricerca e di  accesso alle informazioni sono tutti elementi che concorrono ad una maggiore efficienza.

Grazie alla gestione dei workflow documentali ed all’archiviazione digitale dei documenti che vengono prodotti o transitano all’interno dell’organizzazione, le informazioni possono trasformarsi, da onere amministrativo e logistico, in patrimonio strategico.

L’impresa che volesse puntare sull’investimento in efficienza quale leva per incrementare la propria competitività, con l’introduzione del protocollo informatico riscontrerebbe uno straordinario ROI anche nel brevissimo periodo.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *