Il registro di protocollo informatico è il documento nel quale vengono conservate le informazioni relative ai flussi documentali. È la sede delle registrazioni di protocollo, nella quale si conservano i dati necessari a identificare ciascun documento e a tracciarne il transito dal momento nel quale entra nell’azienda o nell’amministrazione (o dal momento nel quale viene prodotto), fino al momento nel quale ne esce.

Nella definizione dei protocolli informatici delle pubbliche amministrazioni è stato individuato un insieme di informazioni minime per la registrazione del documento:

  • Il numero del protocollo;
  • la data di registrazione;
  • il mittente e il destinatario;
  • L’oggetto del documento;
  • La data di registrazione, nel caso di documento ricevuto;
  • L’impronta del documento informatico.

Il registro di protocollo informatico è parte integrante del cuore della gestione documentale delle pubbliche amministrazioni ovvero del nucleo minimo di protocollo, le operazioni necessarie affinché si possa parlare di protocollo conforme agli standard richiesti dalla PA.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *