L’Azienda dei fratelli Alinari in più di un secolo e mezzo di attività ha raccolto un patrimonio immenso di fotografie. Alcune con il fascino suggestivo del bianco e nero di un’epoca passata, altre d’impatto moderne, recenti, evidenti come la realtà stessa. Ma tutte raccontano la Storia, passata e presente, e sono testimonianza di come non soltanto l’Italia ma il mondo intero sia cambiato. Un viaggio del genere è possibile compierlo unicamente all’interno degli Archivi Alinari.

 

Archivi fotografici

Arte, storia, paesaggio, industria, società, folklore: più di 150 anni d’Italia, d’Europa e del mondo si trovano conservati nell’archivio fotografico, il vero cuore della Alinari. Fotografie raccolte, dalla seconda metà dell’Ottocento fino ai giorni nostri, in un catalogo in continuo aggiornamento.

Oltre a questa collezione principale, Archivi Alinari si occupa delle gestioni e rappresentanze di archivi tanto italiani quanto esteri: a titolo di esempio si possono citare fondi fotografici dell’Istituto Luce, Archivio fotografico del Touring club italiano, collezione fotografica della Réunion des musées nationaux, l’archivio Roger Viollet. Per questo motivo, il patrimonio ammonta ad un totale di 45 milioni di fotografie.

 

Museo di storia della fotografia

La fotografia non si limita a raccontare soltanto la Storia, ma è essa stessa ad averne una propria, che può essere scoperta visitando il Museo di storia della fotografia: un grande museo interamente dedicato all’arte fotografica e ai suoi strumenti dal 1839 in poi. Qui sono conservati circa 900mila vintage prints tra dagherrotipi, calotipi su carta salata, stampe all’albumina.

Non poteva poi mancare una sezione dedicata a macchine fotografiche antiche, obiettivi e strumenti di laboratorio. Oltre a una delle più importanti raccolte di album, composta da circa 6mila titoli.

 

La biblioteca

Essa è parte integrante e portante degli archivi Alinari, consultabile dagli studiosi su appuntamento. La stessa comprende testi che vanno dalla nascita della fotografia fino ai giorni nostri, insieme alle più autorevoli riviste storiche e artistiche dedicate alla fotografia.

 

La sede principale dell’archivio Alinari, uno dei più importanti archivi storici italiani, si trova a Firenze, in largo Fratelli Alinari 15. E per farsi un’idea del materiale conservato si può consultare il sito ufficiale.