COMUNICATO STAMPA – Lunedì 8 novembre 2010